Blog

Tutte le ultime novità provenienti dal mondo dei professionisti dell’edilizia e delle costruzioni.

18 Feb
2019
Software DraftSight: come scegliere la versione (delle tre disponibili) più adatta alle tue esigenze?

DraftSight sta conquistando sempre più fan, ma non tutti sono a conoscenza che oltre alla versione gratuita, esistono sul mercato dei software 2D anche altre 2 versioni a pagamento di

Leggi l'articolo completo: "Software DraftSight: come scegliere la versione (delle tre disponibili) più adatta alle tue esigenze?"

18 Feb
2019
ANAPI a Made Expo Milano 2019: a marzo tre giorni di convegni sul mondo del condominio

Prospettive e nuovi sbocchi professionali, GDPR, privacy e video sorveglianza, rapporti di vicinato, contabilità condominiale, fatturazione elettronica, recupero crediti, edifici intelligenti, barriere architettoniche in condominio, revisore condominiale. Sono alcuni degli

Leggi l'articolo completo: "ANAPI a Made Expo Milano 2019: a marzo tre giorni di convegni sul mondo del condominio"

18 Feb
2019

18/02/2019 - È stato firmato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, il decreto che stanzia 114 milioni di euro per l’adeguamento alla normativa antincendio di 2.267 edifici scolastici.   Lo ha annunciato lo stesso Ministro durante i lavori della Commissione Scuola dell’Anci, svoltisi nei giorni scorsi presso la sede nazionale dell’Associazione dei Comuni, su impulso della presidente della Commissione Cristina Giachi, vice sindaca di Firenze e che ha visto la partecipazione del segretario generale dell’Anci Veronica Nicotra, del vicepresidente vicario Roberto Pella, e di tantissimi amministratori e sindaci.   Gli Enti Locali che beneficeranno di queste risorse avranno 12 mesi di tempo per aggiudicare i lavori di adeguamento alla normativa antincendio e potranno richiedere subito, all’atto del finanziamento, l’anticipazione del 20% dei fondi.   “Con queste risorse..
Continua a leggere su Edilportale.com

18 Feb
2019

18/02/2019 - Nel 2018 le gare pubbliche che prevedono l’utilizzo delle metodologie BIM hanno fatto registrare un balzo del 219% sul totale del numero delle gare dell’anno precedente. Anche il 2017 era stato molto positivo, con un +70% sul 2016.   Nel solo mese di dicembre 2018 sono stati pubblicati 104 bandi, 90 dei quali emessi da diverse direzioni regionali dell’Agenzia del Demanio, ente che si è dimostrato fra i più attivi già nel 2017.   Sono i dati del Rapporto OICE sulle gare BIM 2018 presentato a Roma giovedì scorso.   È BIM il 4,6% dei bandi di progettazione Nel 2018 il confronto tra i bandi per servizi di ingegneria e architettura con richiesta di BIM (o appalti di servizi o concorsi di progettazione) e il totale del mercato dei servizi di ingegneria e architettura rilevati, vede i bandi BIM al 4,6% del totale nel numero. Nel valore, i bandi BIM raccolgono 161.046,8 milioni di euro, contro i 1.250.230.624..
Continua a leggere su Edilportale.com

18 Feb
2019

18/02/2019 - “Ce l’abbiamo fatta! La norma sulla certezza dei pagamenti dei professionisti del settore edile è diventata Legge. Chiunque voglia ottenere un titolo edilizio (qualunque esso sia) dovrà prima dimostrare di avere pagato l’architetto, l’ingegnere, il geometra o il geologo per la propria prestazione. Una norma che restituisce dignità ai giovani professionisti che non vengono pagati quasi mai al termine della loro attività”.   Così Giampiero Trizzino, Presidente della Commissione Ambiente e Territorio dell’Assemblea Regionale Siciliana, ha annunciato su Facebook l’approvazione dell’emendamento che introduce anche in Sicilia la norma per la tutela delle prestazioni professionali e ha aggiunto: “da oggi le cose cambiano: trasparenza dei contratti, tracciabilità del compenso e tutela del lavoratore sono i principi cardine di una legge che guarda al futuro dei giovani siciliani”.   La..
Continua a leggere su Edilportale.com

18 Feb
2019

18/02/2019 - È il simbolo della purezza, dà luce agli spazi stretti e ripara dal calore. Il bianco non è solo un colore senza tempo, ma è stato scelto nei secoli per scopi pratici e oggi è il tratto distintivo di molte comunità.   Dopo le città colorate, ecco un viaggio tra i centri urbani che abbagliano i visitatori con il bianco.   Ostuni, Puglia Situato su tre colline, il centro storico della città bianca per eccellenza è coperto interamente di calce bianca. Una scelta che l’ha preservato dalla peste del XVII secolo, grazie alle proprietà disinfettanti della calce. Foto: Jelly [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)], from Wikimedia Commons   Isola di Levanzo, Sicilia É la più piccola delle isole Egadi. Le case dei pescatori, tinteggiate di bianco, contrastano con il blu intenso del mare.  Foto: simonetta viterbi from milano, italy..
Continua a leggere su Edilportale.com

15 Feb
2019
Periti Industriali, 90 anni di storia guardando al futuro. Dove sta andando il CNPI!

“Riformare –semplificando- le regole talvolta obsolete del mondo professionale, rispondendo nello stesso a quella richiesta di snellimento e razionalizzazione del sistema invocata dall’Europa. Una riforma che diventa anche un progetto

Leggi l'articolo completo: "Periti Industriali, 90 anni di storia guardando al futuro. Dove sta andando il CNPI!"

15 Feb
2019

15/02/2019 - La nona edizione di MADE expo si conferma l’appuntamento più rilevante in Italia per creare dialogo e interazione di business tra le diverse componenti della filiera dell’edilizia; oltre 900 espositori, con una vasta rappresentanza delle eccellenze nel mondo delle costruzioni, dell’architettura e dell’interior design, e più di centomila visitatori professionali attesi dall’Italia e dall’estero.   “Costruire connessioni. La qualità dell’abitare tra progettazione, realizzazione e mercati”. Il titolo esprime l’intenzione di MADE expo di rafforzare i legami tra le aziende, tutte le associazioni di settore, le professioni, le Università ed il territorio per contribuire al rilancio dell’edilizia in un momento complesso, con particolare attenzione anche alla promozione internazionale del Made in Italy in collaborazione con Agenzia ICE.   In particolare MADE expo si propone..
Continua a leggere su Edilportale.com

15 Feb
2019

15/02/2019 - Tecnologie hi-tech affidabili e a costi ridotti per individuare rapidamente elementi di degrado su ponti e viadotti. Sono alcune delle proposte che l’ENEA ha lanciato nel corso del convegno Monitoraggio e valutazione di ponti e viadotti - Stato dell’arte e prospettive che si è tenuto ieri a Roma presso la sede dell’Agenzia con l’obiettivo di individuare soluzioni per la salvaguardia e la manutenzione preventiva di queste infrastrutture strategiche.   All’evento, che si è svolto a sei mesi esatti dal crollo del viadotto Polcevera a Genova, hanno preso parte alcuni fra i massimi esperti del settore.   Per il check-up di ponti e viadotti, ENEA propone il sistema dell’interferometria radar, basato su uno strumento simile a una macchina fotografica, in grado di misurare le vibrazioni di una campata, di una pila di un viadotto o di un ponte anche da remoto. L’interferometria radar fornisce la possibilità..
Continua a leggere su Edilportale.com

15 Feb
2019

15/02/2019 – Le Pubbliche Amministrazioni avranno più autonomia nella valutazione degli illeciti professionali commessi da professionisti e imprese che partecipano ad una gara e più libertà nel decidere se far scattare l’esclusione dalle procedure. È la novità introdotta dalla Legge “Semplificazioni” (L. 12/2019) nel Codice Appalti (D.lgs. 50/2016).   Illeciti professionali, come ha funzionato l’esclusione fino ad ora Il Codice Appalti del 2016 ha finora limitato questa possibilità ai casi gravi definitivamente accertati, cioè confermati con sentenze o altri atti amministrativi non più impugnabili.   Questo significa che, fino alla conclusione del processo, o in caso di vittoria della causa, le Stazioni Appaltanti non hanno potuto escludere il professionista o l’impresa. In questi casi, le Stazioni appaltanti non sono state libere di procedere all’esclusione anche se in..
Continua a leggere su Edilportale.com

15 Feb
2019

15/02/2019 – Una norma 'Sblocca cantieri' urgente per anticipare alcuni punti della riforma del Codice Appalti. L'ha annunciata il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli. In Senato, intanto, procede il ciclo di audizioni con le proposte di modifica al Codice. Reintrodurre l’appalto integrato, estendere la progettazione semplificata alle manutenzioni straordinarie, eliminare i limiti al subappalto, mantenere l’obbligo d mandare in gara il progetto esecutivo, ridurre le stazioni appaltanti e sbloccare le assunzioni affinchè funzionino in modo efficiente sono alcune delle richieste, in certi casi in contrasto tra loro.    Toninelli annuncia il Decreto ‘Sblocca Cantieri’ "È evidente che il Codice dei contratti pubblici va cambiato in modo organico e non affrettato. Al tempo stesso, però, ci sono delle modifiche che possono essere anticipate in un decreto legge..
Continua a leggere su Edilportale.com

15 Feb
2019

15/02/2019 – La realizzazione e/o l’acquisto di un box pertinenziale permette di accedere al bonus mobili?   L’Agenzia delle Entrate risponde alla domanda nelle Faq presenti nella nuova guida al bonus mobili e chiarisce nella guida al bonus ristrutturazione di che tipo di agevolazione gode l’intervento.   Realizzazione e acquisto box auto: ok al bonus ristrutturazione L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la detrazione Irpef del 50% per il recupero del patrimonio edilizio spetta anche per l’acquisto o la realizzazione di posti auto pertinenziali.   In particolare, l’agevolazione è riconosciuta: per l’acquisto di box e posti auto pertinenziali già realizzati (solo per le spese imputabili alla loro realizzazione); per la costruzione di autorimesse o posti auto, anche a proprietà comune (purché vi sia un vincolo di pertinenzialità con una unità immobiliare abitativa).   Realizzazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

14 Feb
2019
Codice dei contratti: il testo della lettera di Bruxelles all’Italia di messa in mora

Lo scorso 24 gennaio la Commissione europea ha deciso di inviare lettere di costituzione in mora a 15 Stati membri – Italia, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Finlandia, Germania, Malta,

Leggi l'articolo completo: "Codice dei contratti: il testo della lettera di Bruxelles all’Italia di messa in mora"

14 Feb
2019
Reddito di cittadinanza: rimangono dubbi sul coordinamento tra Stato, Regioni e Comuni

«Le misure di sostegno al reddito e di contrasto alla povertà possono certamente rappresentare una spinta alla crescita del Paese, ma la loro efficacia dipende essenzialmente dalla capacità di coordinamento

Leggi l'articolo completo: "Reddito di cittadinanza: rimangono dubbi sul coordinamento tra Stato, Regioni e Comuni"

14 Feb
2019
Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC). Scarica  il pdf con le Norme tecniche per le Costruzioni aggiornate!

Questo lungo lasso di tempo si è reso necessario in considerazione delle importanti novità introdotte dalla precedente normativa, che ha rappresentato un vero e proprio giro di boa rispetto al

Leggi l'articolo completo: "Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC). Scarica il pdf con le Norme tecniche per le Costruzioni aggiornate!"